jump to navigation

Frankenstein Jr 14 gennaio 2008

Posted by meriinga in Amici, Bingo, Film, Lavoro, Vita vissuta.
Tags: , ,
6 comments

So che ve lo stavate chiedendo tutti, è inutile negare.
Quindi vista la forte curiosità che vi induce a chiedervi le motivazioni della mia scelta, vi illustrerò l’occasione che fece la donna ladra.

Eravamo al Bingo (croce e delizia, per quanto riguarda la mia vita lavorativa) e ad un certo punto il mio superiore esclama guardando i miei orecchini: “Ma visti due così!” ora io, memore della scena che vedete qui accanto, cosa posso aver risposto? Ma ovviamente “Oh, crazie dotoreee…”
Scoppio simultaneo di risa con i maledetti compilatori di cartelle che ci intimano il silenzio. Tanto poi ovviamente siamo andati avanti praticamente tutta la sera a ricordare frasi e battute del film, fino a chiusura della sala, con conseguente birretta in quel di Treviso.

Da quel giorno sul mio cartellino non era più scritto l’intero nome da cui la volgare abbreviazione italianizzata MERI, ma Inga. Enrico, ti voglio bene davvero (e vorrei sapere dove ti sei andato a nascondere…).